RIMINI: Rapporto Caritas, un giovane su 5 vive in condizioni di povertà | VIDEO

Attualità
RIMINI: Rapporto Caritas, un giovane su 5 vive in condizioni di povertà | VIDEO Del campione di oltre 500 giovani tra i 18 e i 35 anni scelti tra le scuole, i centri per l’impiego, le parrocchie e gli eventi della provincia di Rimini è emerso che uno su cinque vive in condizioni di povertà, ovvero non riesce a far fronte ad affitto e bollette e taglia su spese essenziali come quelle mediche e il cibo. L’indagine, condotta da un equipe di giovanissimi, è della Caritas diocesana che ha avuto il supporto dell’Università di Bologna. I riminesi che fanno più fatica a campare sono quelli con più di 29 anni, che cercano cioè di costruirsi una propria vita. In base ai dati raccolti, dilaga il lavoro precario (soprattutto tra le donne) e quello stagionale. Il 48 percento dichiara di lavorare in nero. Emerge un sentimento di vergogna della propria condizioni. Molti di questi poveri non rinunciano alla discoteca o al ristorante per non sentirsi discriminati dai coetanei più agiati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi