RIMINI: Scuola, alcuni studenti in isolamento, “Contagio avvenuto al di fuori” | VIDEO

Attualità
RIMINI: Scuola, alcuni studenti in isolamento, “Contagio avvenuto al di fuori” | VIDEO Alcuni studenti di due classi di un liceo riminese sono finiti in isolamento dopo la positività al coronavirus riscontrata in un ragazzo di un’altra scuola, ma amico dei liceali.   Sono una ventina gli studenti del liceo scientifico Einstein di Rimini, appartenenti a due diverse classi, finiti in isolamento domiciliare, non perché positivi al Sars-Cov-2, ma perché, in base alle indagini epidemiologiche hanno avuto contatti ravvicinati con un giovane di un altro istituto risultato positivo al virus prima di rientrare a scuola. A riportare la notizia è la stampa locale. Gli studenti posti in quarantena hanno ricevuto la comunicazione dal Servizio di Igiene pubblica nel weekend prima dell’inizio della scuola e dunque, come precisa l’Ausl Romagna, non si sono mai presentati in classe. Così hanno fatto anche i loro compagni non tenuti all’isolamento, i quali, forse per un maggiore senso di sicurezza, hanno preferito rimanere a casa. Per le due classi, una quarta e una quinta, verrà dunque attivata la didattica a distanza. Il preside del liceo ha sottolineato sui quotidiani che il contagio è avvenuto al di fuori della scuola non avendo ricevuto comunicazioni ufficiali dall’azienda sanitaria. Se uno studente dopo aver varcato la soglia fosse risultato positivo, sarebbe scattato un diverso protocollo. Al momento, dunque, non c’è nessun caso di positività tra gli studenti e i professori del liceo Einstein.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi