RIMINI: Sgomberato l’ex Aurum, gli occupanti “Dobbiamo vivere sotto un ponte?” | VIDEO

Cronaca
RIMINI: Sgomberato l’ex Aurum, gli occupanti “Dobbiamo vivere sotto un ponte?” | VIDEO Si è svolto questa mattina a Viserba, nel Riminese, lo sgombero dell’ex albergo Aurum che negli ultimi anni era stato occupato da alcune famiglie. Si chiude così una vicenda che andava avanti da diversi anni. Era il 2017 quando il Comune firmava la prima ordinanza di sgombero per l’ex albergo Aurum che, nel corso degli anni, era diventato una sorta di alloggio di fortuna per alcune famiglie, principalmente di origine senegalese che ne avevano preso possesso. Venerdì mattina una quarantina di uomini delle forze dell’ordine hanno dato il via al definitivo sgombero della struttura, in rispetto di una seconda ordinanza, emanata pochi mesi fa per motivi igienico sanitari. L’albergo aveva chiuso i battenti nel 2003 e, da allora, era stato oggetto di diverse visite da parte dell’Ausl che ne aveva attestato condizioni di grave degrado. Nonostante ciò, era diventata una casa per circa 40 famiglie. Negli ultimi anni molte di queste avevano poi abbandonato la struttura tanto che, questa mattina, gli occupanti risultavano molti di meno, così come ci ha raccontato uno di loro, intervistato proprio al momento dell’operazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi