RIMINI: Trasporti, Start ai sindacati “Sciopero sistematico con i grandi eventi” | VIDEO

Attualità
RIMINI: Trasporti, Start ai sindacati “Sciopero sistematico con i grandi eventi” | VIDEO “Il sistematico ricorso allo sciopero in concomitanza di eventi nei quali il trasporto pubblico assume un valore decisivo”, afferma Start Romagna, “non è accettabile”. Righe scritte in una nota con cui la società che gestisce il trasporto pubblico romagnolo risponde allo sciopero proclamato dai sindacati per sabato mattina a Rimini nella giornata inaugurale del Sigep. L’azienda opera in tre bacini – Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini -, ciascuno con contratti locali che riconoscono ai dipendenti dei benefit rispetto al contratto nazionale diversi da bacino a bacino. È quanto afferma l’azienda che aggiunge: “La richiesta costante che in un bacino venga riconosciuto quanto magari presente in un altro, genera una situazione economicamente insostenibile”. Il riferimento è alla richiesta degli autisti del Metromare di una indennità pari a quella di altre province. Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Ugl e Usb non si danno per vinti sostenendo che vi è “un disegno aziendale e della proprietà che vuole armonizzare al ribasso tutti gli accordi esistenti”. I lavoratori chiedono, poi, la distribuzione del premio di produzione dei biglietti venduti a bordo. “Attualmente – sostiene Start – nel bacino di Rimini vengono riconosciuti 68 centesimi per ogni biglietto del costo di 2 euro venduto”. Dall’incontro del 22 novembre è scaturito un accordo che prevede 250 euro annui per i lavoratori con salario d’ingresso, uno sconto del 60% per gli abbonamenti dei figli dei nuovi assunti e un calendario di cinque incontri coi sindacati entro il 2020. Infine, scrive sempre l’azienda, i costi del rinnovo delle patenti di guida vengono sostenuti da Start.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi