ROMAGNA: Aids, diminuiscono i nuovi casi, ma si può ancora morire | VIDEO

Attualità
ROMAGNA: Aids, diminuiscono i nuovi casi, ma si può ancora morire | VIDEO Quest’anno, in occasione della giornata mondiale contro l’Aids, l’Ausl della Romagna ha promosso  l’HIV Test Days, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT per invitare le persone ad effettuare gratuitamente il test per l’HIV ed offrire tutte le informazioni utili alla prevenzione dell’Aids. Anche le piazze sono state coinvolte con la presenza di volontari che distribuiscono volantini informativi. Il virus HIV si trasmette per via sessuale, attraverso rapporti non protetti o tramite sangue infetto. Il test è gratuito e sicuro e può essere richiesto in anonimato e si esegue abitualmente presso Malattie infettive dei diversi ospedali , Ambulatori per le malattie trasmesse sessualmente e SerT. Nonostante il numero dei nuovi casi sia in calo, nel 2016 sono state 285 le nuove diagnosi dell’HIV in Emilia-Romagna, pari a 6,4 ogni centomila abitanti  Esaminando l’intero periodo di sorveglianza sanitaria tra le persone sieropositive (2006 – 2016), il 74% è maschio, il 32% ha 30-39 anni, il 70% è italiano. Le classi di età più colpite sono tra i 20 e i 49 anni (79%). La modalità di trasmissione principale è quella sessuale: nell’87% dei casi nel 2016 (53% eterosessuale, 34% omosessuale). Molto bassa la percezione del rischio tra le persone eterosessuali: solo il 13% dei sieropositivi l’ha dichiarata come motivazione del test di diagnosi.  A livello provinciale, il più alto numero di nuove diagnosi nel 2016 si è avuto a Forlì-Cesena (9,4 ogni centomila abitanti), a Ravenna (9,2) e Rimini 6,5. Per informazioni il numero verde aids 800 856080 regionale è attivo dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi