ROMAGNA: Decreto sicurezza, i sindaci esprimono perplessità, Drei “riaprire tavolo negoziale” | VIDEO

Politica
ROMAGNA: Decreto sicurezza, i sindaci esprimono perplessità, Drei “riaprire tavolo negoziale” | VIDEO Il decreto sicurezza al centro del dibattito soprattutto dopo la dichiarazione di alcuni sindaci di non applicarlo. In Romagna, il sindaco di Cesena,Paolo Lucchi, pur esprimendo le sue perplessità, ha dichiarato in una nota alla stampa : “oggi quella norma è legge e noi abbiamo il dovere di applicarla, che ci piaccia o meno. In democrazia funziona così. Per questo non aderiremo alla scelta di alcuni Sindaci di grandi città di giungere sino alla non applicazione del Decreto”. Anche il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, ha criticato il decreto, dichiarandolo “una bomba che rischia di esplodere nelle comunità”, ma ha deciso, di on intraprendere nessuna azione di protesta. Segue la linea anche Forlì.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi