ROMAGNA: Fusione fatta, Confindustria Romagna ingloba anche Forlì-Cesena

Economia
ROMAGNA: Fusione fatta, Confindustria Romagna ingloba anche Forlì-Cesena Dopo mesi di dibattito, è nata oggi la 'nuova' Confindustria Romagna. La rinnovata entità, che in un primo momento ha messo insieme le associazioni di Rimini e Ravenna, raggrupperà anche Forlì-Cesena a partire dal primo gennaio 2020. La fusione è stata decisa dalle due assemblee riunitesi oggi pomeriggio a Cesena Fiere. Il nuovo soggetto rappresenterà mille imprese romagnole che insieme danno lavoro a circa 50mila persone con un fatturato aggregato di circa 25 miliardi di euro. "E' un traguardo che raggiungiamo: quello di riunificare le associazioni di rappresentanza degli imprenditori", ha detto Paolo Maggioli che sarà alla presidenza della nuova realtà 'allargata' fino al 2021. "Riteniamo – ha proseguito – che una Romagna rappresentata in maniera unica, da un'unica associazione, possa dare un contributo alle nostre aziende più importante, traguardandole per gli obiettivi di un futuro che è certamente fatto di grandi sfide".

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi