ROMAGNA: Posti di Polizia estivi ancora chiusi, atteso vertice con la Prefettura | VIDEO

Attualità
ROMAGNA: Posti di Polizia estivi ancora chiusi, atteso vertice con la Prefettura | VIDEO Continua la preoccupazione per la sicurezza nelle località marittime, da Cesenatico e da Cervia continuano a chiedere che vengano attivati i posti di polizia estivi. Dal governo, tuttavia, ancora nessuna risposta. “Così non va, qui si rischia il collasso”. Sono parole del segretario provinciale del Siulp di Ravenna Herrol Benedetti che lancia l’allarme sulla difficile situazione che stanno vivendo le forze di polizia, impegnate nel controllo del territorio. In particolare a Cervia e Milano Marittima dove l’attività delle forze dell’ordine è resa complicata dalle nuove norme anti covid e dall’arrivo dei turisti. “Ogni week end è una miscela esplosiva” commentano dal sindacato. Nel fine settimana sono stati effettuati controlli serrati soprattutto nell’Oasi di Milano Marittima, la nuova zona transennata per garantire il distanziamento. 5 gli interventi della Polizia Locale per atti vandalici, degrado, risse e ubriachezza molesta. “La richiesta è semplice – dicono dal sindacato – chiediamo un intervento affinchè siano disposti i rinforzi utili a garantire la sicurezza di cittadini e turisti”. Un appello simile arriva anche da Cesenatico. Anche qui il posto di Polizia estivo, che normalmente in questo periodo dell’anno è già attivo, risulta ancora chiuso e non si sa se aprirà. Ci si arrangia grazie alla collaborazione delle volanti della questura di Forlì-Cesena, che aiutano a coprire il territorio soprattutto nelle ore serali, ma le difficoltà sono evidenti. Tanto che tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale hanno firmato una lettera indirizzata al Governo per prender provvedimenti. Si unisce al coro anche il deputato della Lega Gianni Tonelli “I fondi per i rinforzi erano già previsti erano già previsti dalla legge di bilancio – dice – ad oggi gli uffici di polizia di Cervia e Cesenatico sono chiusi mentre Riccione e Bellaria fanno fronte alle esigenze con il personale della Questura di Rimini”. Novità potrebbero arrivare nelle prossime ore con un nuovo vertice tra la prefettura di Forlì e le località della riviera

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi