ROMAGNA: Regionali, Salvini, “Insultano Lucia perché è donna” | VIDEO

Politica
ROMAGNA: Regionali, Salvini, "Insultano Lucia perché è donna" | VIDEO “Sanno solo insultare. Insultano Lucia perché è donna, insultano le Lega perché è razzista, fascista”. Lo afferma Matteo Salvini parlando coi giornalisti a Cattolica, nel Riminese, rispondendo a Nicola Zingaretti che aveva definito Lucia Borgonzoni inadeguata al governo della regione Emilia-Romagna. “Noi governiamo tantissime regioni italiane da vent’anni – prosegue Salvini – siamo il primo partito di questo Paese, abbiamo idee chiare sulle case popolari, sugli stabilimenti balneari e sulle infrastrutture che mancano, su come ampliare il porto di Rimini, l’aeroporto di Forlì, come dare una mano ai lavoratori e agli imprenditori romagnoli ed emiliani, di là ci sono solo insulti e quindi domenica prossima il popolo emiliano-romagnolo deciderà fra gli insulti di una sinistra che è qua da 50 anni e l’energia e l’entusiasmo delle proposte della Lega”, aggiunge. "Domani chiederò ai parlamentari della Lega di votare sì per farmi processare". Ha poi detto Salvini.  ​“Mi mandino a processo così la decidiamo una volta per tutte se difendere i confini dell’Italia, la sicurezza e l’onore dell’Italia è un crimine oppure se è un dovere di un buon ministro”. Così Matteo Salvini parlando coi giornalisti subito dopo il comizio a Cattolica, dove ha annunciato il voto favorevole domani dei parlamentari leghisti. “Non ho più voglia di perdere tempo o far perdere tempo agli italiani, nei tribunali ci sono delinquenti veri da processare – ha detto – mi mandino a processo, trovino un tribunale abbastanza grande perché penso che milioni di italiani vorranno farmi compagnia”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi