SAN MARINO: Noto imprenditore di 43 anni trovato morto nel suo letto

Cronaca
SAN MARINO: Noto imprenditore di 43 anni trovato morto nel suo letto Un uomo di 43 anni è stato trovato senza vita lunedì mattina nella propria abitazione di Serravalle,a San Marino. Si tratta di Enea Bruschi, imprenditore conosciuto in città perché fondatore di diversi locali come un birrificio e un ristorante. A lanciare l’allarme sono stati gli stessi familiari della vittima. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi che, tuttavia, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul corpo è stata disposta l’autopsia, anche se dai primi indizi tutto farebbe pensare a una morte dovuta a cause naturali. Bruschi, padre di due bambine, era noto a San Marino non solo per la sua attività imprenditoriale ma anche per un fatto di cronaca che l’aveva visto protagonista pochi anni fa. Nel 2002 l’uomo, in un incidente automobilistico,  aveva infatti investito e ucciso un transessuale brasiliano ed era stato inizialmente condannato per omicidio volontario. Dopo una lunga fase processuale, la Cassazione ha però stabilito che si era trattato di omicidio colposo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi