SPAGNA: Due “amiche di penna” potranno fare visita a Igor il “russo”

Cronaca
SPAGNA: Due “amiche di penna” potranno fare visita a Igor il “russo” Norbert Feher, meglio conosciuto come Igor il “russo”, potrà ricevere nel carcere spagnolo in cui è detenuto la visita di  un’amica con cui ha intrattenuto uno scambio epistolare avvenuto proprio in prigione. Il legale di Igor in Spagna è riuscito ad ottenere questo risultato. Nelle prossime settimane, dunque, avrà l’occasione di incontrare di persona Rebeca Sanchez, madrilena e figlia di un militare. Probabilmente Igor in seguito potrà anche vedere un’altra “amica di penna”. Il killer serbo, detenuto in regime di massima sicurezza, potrà vedere le sue amiche solo in un parlatorio separato da un vetro, per almeno sei mesi, prima di avere la possibilità di incontrarle faccia a faccia in situazioni meno controllate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi