18 MAGGIO 2024

09:02

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

382 visualizzazioni


18 MAGGIO 2024 - 09:02


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

382 visualizzazioni



FORLI’: In piazza Saffi inaugura l’European Youth Event, in Italia per la prima volta | VIDEO

Migliaia di giovani dai 16 ai 30 anni si sono dati appuntamento in Piazza Saffi a Forlì per l’inaugurazione di EYE Forlì, l’European Youth Event, il più grande evento rivolto ai giovani, che arriva in Italia per la prima volta. Durante l’evento che durerà fino a domenica, i partecipanti prenderanno parte a oltre 200 attività tra workshop, incontri e iniziative sportive. Presenti 150 organizzazioni giovanili provenienti da tutta Europa. Forlì è una delle quattro città scelte dal Parlamento Europeo per l’e edizioni di Eye, organizzate in occasione delle prossime elezioni europee dell’8 e 9 giugno. A distanza di un anno, EYE Forlì ricorderà il primo anniversario dell’alluvione che causò l’esondazione di 21 fiumi e l’allagamento di 37 comuni, celebrando la rinascita delle aree colpite. Gli sbandieratori del premiato Niballo Palio di Faenza hanno dato il via alla cerimonia, mentre la rievocazione dell’alluvione è stata affidata ai giovani artisti del gruppo B-PED, che hanno proposto uno spettacolo di danza sul riarrangiamento di Anidride Solforosa di Lucio Dalla. Dopo l’intervento dei rappresentanti dell’Università di Bologna e delle istituzioni europee, la conclusione della serata è stata affidata all’Orchestra Santa Balera.

 




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

ROMAGNA: Allerta gialla per temporali dalla mezzanotte di sabato alla mezzanotte di domenica

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 22 giugno, alla mezzanotte di domani, domenica 23, sarà attiva l’allerta meteo, per temporali, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla. L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna e anche attraverso (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo l’allerta. Nella giornata di domenica 23 giugno sono previste precipitazioni irregolari a carattere di rovescio o temporale, che a più riprese tenderanno ad interessare tutto il territorio regionale. Si prevede che i fenomeni, che potranno risultare anche di forte intensità con possibili effetti e danni associati, coinvolgano le pianure romagnole nel corso della sera-notte.  Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia, della grandine e del vento o suscettibili di essere danneggiati.