18 APRILE 2024

09:27

NOTIZIA DI CRONACA

DI

352 visualizzazioni


18 APRILE 2024 - 09:27


NOTIZIA DI CRONACA

DI

352 visualizzazioni



CESENA: Mezzo pesante a fuoco in E45 a Mercato Saraceno

Pauroso incendio ieri pomeriggio intorno alle 16 sulla E45 in direzione Nord all'altezza del viadotto di Montecastello, nel Comune di Mercato saraceno, nel Cesenate. Ad essere avvolto dalle fiamme un autoarticolato il cui rimorchio è andato completamente distrutto. Nessuna persona è rimasta coinvolta nel rogo. Sul posto sono intervenute una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Bagno di Romagna e due di quello di Cesena. Per consentire le operazioni di soccorso, si è resa necessaria la chiusura della superstrada che ha determinato ripercussioni sul traffico e code. Oltre ai pompieri sono intervenuti Polizia Stradale e l'Anas.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

RAVENNA: Un bazar di droghe in casa, due arresti

Un'operazione condotta dai Carabinieri di Ravenna ha portato alla scoperta di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti e all'arresto di una coppia italiana, lui di 40 anni e lei di 36. Durante una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto 5 chili di hashish suddivisi in panetti e circa un chilo di cocaina già confezionata all’interno di vari contenitori per alimenti e buste per il sottovuoto. Insieme alle droghe, sono state trovate bilance digitali di precisione e macchine per il sottovuoto, con annesse buste simili a quelle utilizzate per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. Le indagini, avviate dai Carabinieri della stazione di Mezzano, hanno portato i militari a sospettare del 40enne, operaio con piccoli precedenti, per attività di spaccio e detenzione di hashish presso la propria abitazione. All’arrivo delle forze dell’ordine, l’uomo e la sua convivente hanno manifestato evidente nervosismo, culminato in frasi confuse e senza senso. Poco dopo, il sospettato ha ammesso le proprie responsabilità consegnando spontaneamente oltre 100 grammi di hashish, sostenendo che fosse per uso personale. I militari, tuttavia, hanno deciso di proseguire con una perquisizione più approfondita, estendendola a tutti i locali della casa e agli spazi attigui. La ricerca ha portato alla scoperta di una stanza adibita a deposito/lavanderia, dove era nascosto un vero e proprio bazar della droga. Tutte le sostanze e il materiale sono stati sequestrati. La coppia è stata arrestata con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica di Ravenna, trasferita rispettivamente nei carceri di Forlì e Ravenna.