16 GIUGNO 2024

06:34

NOTIZIA DI CRONACA

DI

660 visualizzazioni


16 GIUGNO 2024 - 06:34


NOTIZIA DI CRONACA

DI

660 visualizzazioni



RIMINI: In auto con sette chili di hashish, arrestati dalla Polizia

In una dello loro macchine - nel parcheggio di un centro commerciale di Rimini - c'erano sette chili di hashish pronti per essere scambiati. Protagonisti della vicenda, due cittadini albanesi di 42 e 35 anni, arrestati in flagranza dalla Polizia con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. Gli agenti hanno fermato i due vicini alle loro auto, una delle quali col cofano aperto. Sotto il tappetino posteriore del veicolo sono stati rinvenuti 14 panetti di hashish e uno degli uomini, verosimilmente l'acquirente, è stato trovato in possesso di tre confezioni di denaro contante, in banconote di vario taglio, per un totale di 21.550 euro, sottoposti a sequestro penale. In una tasca dei pantaloni, inoltre, uno dei due uomini aveva un coltello a serramanico con apertura a scatto. Il 42enne e il 35enne sono stati condotti nel carcere di Rimini




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

ROMAGNA: Economia, l’inflazione nel primo semestre del 2024 rimane stabile | VIDEO

Nel mese di giugno si stabilizza l’inflazione nella provincia di Forlì-Cesena e diminuisce in quella di Rimini, lo attestano i dati ISTAT, elaborati dall’Osservatorio economico e sociale della Camera di commercio della Romagna. Nel dettaglio, in entrambe le province, la tendenza risulta crescente nei primi tre mesi dell’anno per poi calare dal mese di aprile. Nello specifico, nei primi sei mesi scendono i prezzi delle comunicazioni e dei beni energetici mentre si registra un aumento negli altri capitoli di spesa.  A giugno l’inflazione, a livello nazionale, si è mantenuta sullo stesso livello dei due mesi precedenti (+0,8%). La stabilizzazione del ritmo di crescita si deve principalmente al venir meno delle tensioni sui prezzi dei beni alimentari non lavorati, i cui effetti compensano l’attenuazione delle spinte deflazionistiche provenienti dal settore energetico. Nei primi sei mesi del 2024 la variazione media dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) per la Provincia di  Forlì-Cesena, rispetto a gennaio-giugno 2023, è stata pari a +0,6%, inferiore a quella regionale (+0,9%) e nazionale (+0,9%). La tendenza risulta essere crescente nei primi tre mesi per poi calare da aprile (da +0,7% a +0,6% di maggio e giugno). Per la provincia di Rimini, nei primi sei mesi dell’anno, la variazione media dell’indice dei prezzi al consumo, rispetto allo stesso periodo del 2023, è stata, invece, pari a +1,5%.