27 MARZO 2024

20:50

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

283 visualizzazioni


27 MARZO 2024 - 20:50


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

283 visualizzazioni



EMILIA-ROMAGNA: Crollano consumi di ortofrutta, un quarto dei giovani non ne acquista | VIDEO

E' crisi per il consumo di ortofrutta. Negli ultimi due anni c'è stato un calo, a livello nazionale, del 15% e un 25% dei giovani non acquista frutta o verdura. Per questo motivo Cso Italy, insieme ad Assomela, Aci e Fruitimprese ha deciso di commissionare una ricerca all’Istituto Piepoli di Milano per capire come intercettare le giovani generazioni nei consumi e invertire la rotta, facendo ripartire il consumo di frutta e verdura. L'indagine “Giovani e futuro” è stata presentata ieri a Bologna da Francesca Ansaldi dell’Istituto Piepoli e da Elisa Macchi, direttore di Cso Italy, all'iniziativa “Frutta e verdura: come conquistare i giovani”. “E' un crollo drammatico – spiega il presidente di Cso Italy, Paolo Bruni – significa 800 milioni di kg: una montagna di frutta e verdura che non è stata consumata”. “Così – spiega Bruni - ci siamo chiesti come intercettare le giovani generazioni nei consumi e come invertire la rotta per raggiungere i loro desiderata e far ripartire, in questo modo, l'acquisto di frutta e verdura”. “I ragazzi – sottolinea Ansaldi - si disaffezionano nel momento in cui non trovano la qualità e quando la modalità di consumo è difficile da gestire, soprattutto per gli universitari e i pendolari, così come quando ravvisano dei prezzi non alla loro portata”. Le conclusioni sono state affidate all’assessore regionale all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna, Alessio Mammi, che ha sottolineato “l’influenza dei social sulle nuove generazioni che non sono meno consapevoli di quelle che le hanno precedute, ma semplicemente si rivolgono a mezzi di comunicazione diversi”.




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA