Ricerca

CALCIO: Morra esalta ancora il Rimini, Carrarese battuta al “Neri” | VIDEO

SPORT - Nove risultati utili, una classifica che ora sorride tantissimo e il solito Morra a griffare la più preziosa delle vittorie: il Rimini adesso sogna dopo aver steso anche la Carrarese, quarta forza del torneo e squadra che al “Neri” ha provato a dettare legge cogliendo un palo al 26’ con Palmieri. Il match vive di poche fiammate, a inizio ripresa Morra scalda il motore con una girata facile preda di Bleve. La svolta arriva al 73’ quando Della Latta si fa cogliere in fallo dall’arbitro Mucera: la gomitata rifilata a Lepri costa il rosso diretto per il 5 degli ospiti, ridotti così in inferiorità numerica ma audaci all’83’ col cross di Capello che Pietrangeli salva in ripiegamento. Dal corner che ne consegue la palla arriva pericolosamente dalle parti dello stesso Capello, destro secco per lui e Colombi dimostra ancora una volta di che pasta è fatto respingendo il pallone. È però del Rimini l’ultima risata: mancano cinque minuti al triplice fischio quando il tacco di Delcarro nell’area della Carrarese fa schizzare il pallone sul braccio di Imperiale: è rigore, quello che Morra trasforma spiazzando il portiere e scatenando l’esultanza di tutto il pubblico riminese per una vittoria che spalanca prospettive di gloria per la squadra di Troise.

Thumbnail CALCIO: Morra esalta ancora il Rimini, Carrarese battuta al “Neri” | VIDEO

FAENZA: Inaugurati i Giardini a Natale, tema 'rinascita' dopo l'alluvione | VIDEO

ATTUALITÀ - Sono stati inaugurati nel weekend i Giardini a Natale a Faenza. Il tema della 14esima edizione della rassegna è la rinascita, dopo il dramma dell’alluvione che ha colpito duramente la cittadina romagnola.

Thumbnail FAENZA: Inaugurati i Giardini a Natale, tema 'rinascita' dopo l'alluvione | VIDEO

RICCIONE: Morto il delfino Pelè, tra i più longevi al mondo | FOTO

ATTUALITÀ - E’ morta domenica a 59 anni Pelè, femmina di delfino che viveva al parco Oltremare di Riccione. L’animale era tra i delfini più anziani al mondo, in ambiente controllato. Studi scientifici internazionali accertano che i delfini in natura vivono in media 20 anni, quando invece in ambiente controllato l’età media dei tursiopi è di circa 40 anni.  Texana d’origine, Pelé è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel giocare con la palla e nell’agguantare il pesce al volo. Dal 2004 Oltremare Family Experience Park è stata la sua casa, e da diversi anni è stata insignita della cittadinanza onoraria di Riccione.

Thumbnail RICCIONE: Morto il delfino Pelè, tra i più longevi al mondo | FOTO