11 DICEMBRE 2023

08:32

NOTIZIA DI SPORT

DI

871 visualizzazioni


11 DICEMBRE 2023 - 08:32


NOTIZIA DI SPORT

DI

871 visualizzazioni



CALCIO: Morra esalta ancora il Rimini, Carrarese battuta al “Neri” | VIDEO

Nove risultati utili, una classifica che ora sorride tantissimo e il solito Morra a griffare la più preziosa delle vittorie: il Rimini adesso sogna dopo aver steso anche la Carrarese, quarta forza del torneo e squadra che al “Neri” ha provato a dettare legge cogliendo un palo al 26’ con Palmieri. Il match vive di poche fiammate, a inizio ripresa Morra scalda il motore con una girata facile preda di Bleve. La svolta arriva al 73’ quando Della Latta si fa cogliere in fallo dall’arbitro Mucera: la gomitata rifilata a Lepri costa il rosso diretto per il 5 degli ospiti, ridotti così in inferiorità numerica ma audaci all’83’ col cross di Capello che Pietrangeli salva in ripiegamento. Dal corner che ne consegue la palla arriva pericolosamente dalle parti dello stesso Capello, destro secco per lui e Colombi dimostra ancora una volta di che pasta è fatto respingendo il pallone. È però del Rimini l’ultima risata: mancano cinque minuti al triplice fischio quando il tacco di Delcarro nell’area della Carrarese fa schizzare il pallone sul braccio di Imperiale: è rigore, quello che Morra trasforma spiazzando il portiere e scatenando l’esultanza di tutto il pubblico riminese per una vittoria che spalanca prospettive di gloria per la squadra di Troise. 




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

MOTORI: Valentino Rossi sbanca ancora Misano, gara1 del Fanatec Gt è sua

Valentino Rossi e Misano World Circuit confermano il loro feeling totale. Dopo lo storico successo del 2023, il campione di Tavullia torna in cima al podio sul circuito di casa, dove ha scritto pagine storiche su due ruote, confermandosi protagonista assoluto anche nel pianeta GT. In gara 1 del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Rossi è salito sulla sua BMW a metà gara e in testa, raccogliendo la posizione consegnatagli dal bravissimo compagno belga Maxime Martin. Rossi ha conservato la prima posizione e negli ultimi due giri, con l’avversario tornato a contatto, non ha concesso nulla tagliando il traguardo al primo posto davanti alla Bmw di Charles Weerts, che a sua volta aveva raccolto il testimone e metà gara da Dries Vanthoor. Terzo posto per la Lamborghini di Giacomo Altoè, in coppia con Thierry Vermeulen. “Gara dura e faticosa, sempre al limite e con la necessità di non sbagliare nulla – ha detto a caldo Valentino Rossi – con gli ultimi giri davvero sotto pressione. Sono felicissimo di questa vittoria, ancora qui a Misano e davanti a tanta gente. Maxime è stato bravissino, abbiamo fatto un grande lavoro”. Questa sera verrà disputata in notturna gara2, unica della stagione del calendario.