27 GIUGNO 2023

15:19

NOTIZIA DI SPORT

DI

1211 visualizzazioni


27 GIUGNO 2023 - 15:19


NOTIZIA DI SPORT

DI

1211 visualizzazioni



ATLETICA: Enrico Ricci e Simona Giorgi firmano due podi tricolori per Ravenna

I campionati italiani di atletica leggera, categorie Allievi e Master, hanno regalato ai portacolori dell'Atletica Ravenna Enrico Ricci e Simona Giorgi preziose medaglie tricolori, confermando i due atleti ai vertici nazionali delle rispettive discipline. A Caorle il promettente mezzofondista under 18 Ricci si è migliorato rispetto alle pur ottime esperienze offerte nelle edizioni precedenti e ha agguantato il podio nella prova dei 2000 siepi, concludendo la gara al terzo posto con un ottimo tempo di 6'03"81. In questa disciplina Ricci detiene uno dei migliori crono italiani di categoria, 5'56"68, un crono che gli ha garantito la partecipazione ai campionati nazionali. A conferma del suo ottimo stato di forma, Enrico ha corso anche i 1500 metri concludendo la sua prova in settima posizione con 3'59"58 in una gara molto agguerrita ed "affollatissima", con ben 50 contendenti scesi in pista in quattro batterie. Ad Acireale, invece, è stata Simona Giorgi a portare sul podio i colori ravennati ai campionati italiani Master, categoria SF50. La lanciatrice giallorossa, rientrata da un fastidioso infortunio, ha comunque confermato il secondo posto di categoria in Italia nel lancio del martello. Con la misura di 36,77 metri ha infatti vinto l'argento, sopravanzata soltanto dalla ex compagna di squadra ed amica Patrizia Aletta. Il prossimo appuntamento con una rassegna tricolore per l’Atletica Ravenna sarà il 21 luglio a Grosseto, ai campionati italiani Juniores under 20 con il mezzofondista Filippo Fantini ed il lunghista Sebastian Donati.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

CALCIO: Torres e Cesena non vanno oltre l'1-1, il Rimini festeggia con l'Entella

Torres e Cesena non si fanno del male e impattano sull'1-1. Al "Vanni Sanna" sono gli ospiti ad andare vicinissimi al vantaggio con il palo centrato da Berti dopo appena tre minuti, ma sono i padroni di casa che sfondano alla mezz'ora. E' il calcio di rigore trasformato da Scotto, per un fallo di Prestia in area ospite, a spezzare l'inerzia della gara. Nella ripresa gli uomini di Toscano si riversano nella metà campo avversaria e trovano il pareggio al 73' con il tiro preciso di Adamo. Il colpo del ko capita sulla testa di Silvestri: su traversone di Donnarumma il difensore impegna Zaccagno che respinge la sfera sulla traversa. Al 90' è però l'ex Zecca a servire Ruocco in contropiede, la sua conclusione lambisce la parte esterna del palo. Al "Romeo Neri" di Rimini invece basta il gol di Lamesta al 68' per far ottenere ai biancorossi un successo fondamentale per l'accesso ai playoff. L'attaccante va a segno grazie ad un bolide dei suoi dai 16 metri per il suo nono centro stagionale. Con questo successo i romagnoli salgono a quota 50 punti e agganciano l'Arezzo, certi ora di partecipare alla post season.