24 FEBBRAIO 2024

10:33

NOTIZIA DI SPORT

DI

615 visualizzazioni


24 FEBBRAIO 2024 - 10:33


NOTIZIA DI SPORT

DI

615 visualizzazioni



IPPICA: All'Arcoveggio la star è Vernissage Grif | VIDEO

Presentando le corse di giovedì scorso all'ippodromo Arcoveggio di Bologna avevamo previsto una bella sfida tra top driver nella sesta corsa; è stato così, con Andrea Farolfi alle guida di Vincerò Gar che ha demolito Zandroz nel primo giro e poi ha vinto in 1.12.7 davanti a Breeding Demi e Zeno del Ronco. Poi la Tris/Quarté/Quinté è stata vinta a sorpresa da Zagor Mtt guidato da Francesco Trolese davanti ad Abramo Petral e Caravaggio Grif. Ma lo spettacolo del pomeriggio bolognese sono state le prove in pista (vengono definite prove pubbliche) dei campioni Bleff Dipa e Vernissage Grif. Bleff Dipa, guidato da Roberto Vecchione, ha fatto un'esibizione sui 2000 metri a buona andatura prima dell'inizio delle corse, mentre il vincitore del Lotteria e del Città di Montecatini Vernissage Grif è sceso in pista con Alessandro Gocciadoro dopo la sesta corsa mandando in visibilio il pubblico con la sua velocità e fluidità d'azione, come vediamo nel video di Equos, chiudendo alla media di 1.11.0 al chilometro. Prossimo appuntamento con le corse al trotto all'Arcoveggio giovedì 29 febbraio con inizia alle 14.30.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

CALCIO: Torres e Cesena non vanno oltre l'1-1, il Rimini festeggia con l'Entella

Torres e Cesena non si fanno del male e impattano sull'1-1. Al "Vanni Sanna" sono gli ospiti ad andare vicinissimi al vantaggio con il palo centrato da Berti dopo appena tre minuti, ma sono i padroni di casa che sfondano alla mezz'ora. E' il calcio di rigore trasformato da Scotto, per un fallo di Prestia in area ospite, a spezzare l'inerzia della gara. Nella ripresa gli uomini di Toscano si riversano nella metà campo avversaria e trovano il pareggio al 73' con il tiro preciso di Adamo. Il colpo del ko capita sulla testa di Silvestri: su traversone di Donnarumma il difensore impegna Zaccagno che respinge la sfera sulla traversa. Al 90' è però l'ex Zecca a servire Ruocco in contropiede, la sua conclusione lambisce la parte esterna del palo. Al "Romeo Neri" di Rimini invece basta il gol di Lamesta al 68' per far ottenere ai biancorossi un successo fondamentale per l'accesso ai playoff. L'attaccante va a segno grazie ad un bolide dei suoi dai 16 metri per il suo nono centro stagionale. Con questo successo i romagnoli salgono a quota 50 punti e agganciano l'Arezzo, certi ora di partecipare alla post season.