18 APRILE 2024

09:31

NOTIZIA DI SPORT

DI

431 visualizzazioni


18 APRILE 2024 - 09:31


NOTIZIA DI SPORT

DI

431 visualizzazioni



IPPICA: Una piccola maratona giovedì all’Arcoveggio | VIDEO

Ci sono otto corse al trotto di buon livello tecnico in programma nel pomeriggio di giovedì 18 aprile all'ippodromo Arcoveggio di Bologna, la maggior parte delle quali riservate a cavalli di tre e quattro anni come impone l'orientamento della programmazione nazionale. Le corse riservate a cavalli di cinque anni e oltre saranno solo due, la quarta del programma valida per il Trofeo Croce Rossa Italiana riservata ai gentleman, l'altra è l'ottava e ultima, la più interessante del programma. Si tratta di una corsa-maratona (per gli standard italiani) sui 2.460 metri per cavalli delle categorie B, C, D ed E con 9.570 euro di montepremi. Al via saranno in otto, sei al primo nastro e due al secondo; il pronostico indica Benz As guidato da Roberto Vecchione, qui li vediamo vincere col numero 2 in una corsa di uguale schema e distanza il 2 dicembre scorso a Bologna. Da tenere d'occhio anche Voodoo dei Greppi se Carmine Piscuoglio riuscirà a districarsi al via avendo il numero 1 che spesso è un po' sacrificato.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

MOTORI: Valentino Rossi sbanca ancora Misano, gara1 del Fanatec Gt è sua

Valentino Rossi e Misano World Circuit confermano il loro feeling totale. Dopo lo storico successo del 2023, il campione di Tavullia torna in cima al podio sul circuito di casa, dove ha scritto pagine storiche su due ruote, confermandosi protagonista assoluto anche nel pianeta GT. In gara 1 del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Rossi è salito sulla sua BMW a metà gara e in testa, raccogliendo la posizione consegnatagli dal bravissimo compagno belga Maxime Martin. Rossi ha conservato la prima posizione e negli ultimi due giri, con l’avversario tornato a contatto, non ha concesso nulla tagliando il traguardo al primo posto davanti alla Bmw di Charles Weerts, che a sua volta aveva raccolto il testimone e metà gara da Dries Vanthoor. Terzo posto per la Lamborghini di Giacomo Altoè, in coppia con Thierry Vermeulen. “Gara dura e faticosa, sempre al limite e con la necessità di non sbagliare nulla – ha detto a caldo Valentino Rossi – con gli ultimi giri davvero sotto pressione. Sono felicissimo di questa vittoria, ancora qui a Misano e davanti a tanta gente. Maxime è stato bravissino, abbiamo fatto un grande lavoro”. Questa sera verrà disputata in notturna gara2, unica della stagione del calendario.