20 APRILE 2024

11:51

NOTIZIA DI SPORT

DI

446 visualizzazioni


20 APRILE 2024 - 11:51


NOTIZIA DI SPORT

DI

446 visualizzazioni



BASKET: Forlì non vuole cali contro Latina, "Giochiamo come sappiamo" | VIDEO

Con il primo posto già in tasca e il recente rinnovo contrattuale perfezionato per le prossime due stagioni, coach Antimo Martino è pronto a condurre la sua Unieuro Forlì nella trasferta di Latina. Il tecnico biancorosso si augura di non assistere a cali di tensioni nell'ultima gara della fase a orologio. "Ultima partita di questa stagione regolare che affrontiamo in trasferta con la fortuna e la leggerezza di aver conquistato un primo posto già 15 giorni fa, però con la voglia comunque di definire bene la stagione prima di proiettarci nella prossima sfida, i playoff, che sicuramente rappresentano il momento più bello, interessante ed eccitante della stagione. Ma le aspettative, come sempre, sono quelle di fare il massimo anche in questo match. Dobbiamo comunque cercare di mantenere il ritmo-gara, soprattutto in virtù del fatto che la prossima settimana non ci saranno partite da giocare. Sicuramente questo match potrà essere un'occasione, per sperimentare qualcosa di nuovo, sia dal punto di vista tattico sia dal punto di vista tecnico, senza ovviamente andare a stravolgere il nostro sistema, sia offensivo che difensivo”.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

MOTORI: Valentino Rossi sbanca ancora Misano, gara1 del Fanatec Gt è sua

Valentino Rossi e Misano World Circuit confermano il loro feeling totale. Dopo lo storico successo del 2023, il campione di Tavullia torna in cima al podio sul circuito di casa, dove ha scritto pagine storiche su due ruote, confermandosi protagonista assoluto anche nel pianeta GT. In gara 1 del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Rossi è salito sulla sua BMW a metà gara e in testa, raccogliendo la posizione consegnatagli dal bravissimo compagno belga Maxime Martin. Rossi ha conservato la prima posizione e negli ultimi due giri, con l’avversario tornato a contatto, non ha concesso nulla tagliando il traguardo al primo posto davanti alla Bmw di Charles Weerts, che a sua volta aveva raccolto il testimone e metà gara da Dries Vanthoor. Terzo posto per la Lamborghini di Giacomo Altoè, in coppia con Thierry Vermeulen. “Gara dura e faticosa, sempre al limite e con la necessità di non sbagliare nulla – ha detto a caldo Valentino Rossi – con gli ultimi giri davvero sotto pressione. Sono felicissimo di questa vittoria, ancora qui a Misano e davanti a tanta gente. Maxime è stato bravissino, abbiamo fatto un grande lavoro”. Questa sera verrà disputata in notturna gara2, unica della stagione del calendario.