20 APRILE 2024

09:32

NOTIZIA DI SPORT

DI

388 visualizzazioni


20 APRILE 2024 - 09:32


NOTIZIA DI SPORT

DI

388 visualizzazioni



IPPICA: Carmine Piscuoglio re per un giorno dell'Arcoveggio | VIDEO

Il giovane ma già affermato Carmine Piscuoglio è stato il protagonista del pomeriggio di giovedì scorso all'Ippodromo Arcoveggio di Bologna: ha vinto tre delle cinque corse nelle quali è sceso in pista, tra le quali il Premio Pagoda Om, la corsa più importante della giornata, con Voodoo dei Greppi, come vediamo nelle immagini. Oggi pomeriggio i cavalli tornano in pista all'Arcoveggio a partire dalle 16con un programma di sette corse, tra le quali una per allievi driver e una per gentleman, che culminerà nella Tris/Quarté/Quinté sul doppio chilometro con ben 18 cavalli partenti su due nastri, dieci al primo e otto al secondo. Difficile il pronostico, visto l'affollamento in pista, ma con una buona partenza dal primo nastro potrebbe dire la sua l'anziano Volpelli che Roberto Stancari affida alla giovane e grintosa Sara Mangoni. Più concrete le possibilità di Border Line Pax, Valpicetto Jet e Vasty di Poggio che partiranno al secondo nastro con venti metri di penalità perché di categoria superiore. 




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

BASEBALL: San Marino comanda la classifica, Fortitudo all'inseguimento

San Marino e Bologna, sempre loro: le grandi rivali del baseball nazionale non hanno marcato visita in questa prima parte della stagione 2024 e hanno già impresso il loro marchio nel girone più difficile del massimo campionato, quello comandato dai titani con un ruolino di marcia di tutto rispetto, fatto di 12 vittorie e appena tre sconfitte incassate. In questo senso si presentava particolarmente insidioso l'ultimo turno, quello contro un Parma che era riuscito a rimanere a ruota della capolista: di tutta risposta la squadra di Doriano Bindi ha prima espugnato il campo dei ducali con un successo striminzito per 1-0, quello che poi è stato confermato anche nella gara-2 disputatasi sul diamante di Serravalle e conclusasi sul 13-2. San Marino ha poi risolto anche la terza sfida grazie a un singolo di Ferrini che ha portato a casa Pieternella e Angulo per siglare il 2-1 conclusivo. Staccata di due incontri c'è poi Bologna che nella tripla sfida ospitata a Macerata ha rimediato alla sconfitta del primo match strappando due soffertissime vittorie, 1-0 in gara-2 e 5-4 in una gara-3 prima comandata sul 5-0 e poi messa a repentaglio nel nono inning quando i marchigiani accorciano di quattro lunghezze senza però completare la rimonta. I felsinei hanno così guadagnato una vittoria di vantaggio su Parma: un piccolo margine che dovrà essere incrementato nella seconda parte della regular season.