Ippica

Thumbnail IPPICA: Una piccola maratona giovedì all’Arcoveggio | VIDEO

IPPICA: Una piccola maratona giovedì all’Arcoveggio | VIDEO

Ci sono otto corse al trotto di buon livello tecnico in programma nel pomeriggio di giovedì 18 aprile all'ippodromo Arcoveggio di Bologna, la maggior parte delle quali riservate a cavalli di tre e quattro anni come impone l'orientamento della programmazione nazionale. Le corse riservate a cavalli di cinque anni e oltre saranno solo due, la quarta del programma valida per il Trofeo Croce Rossa Italiana riservata ai gentleman, l'altra è l'ottava e ultima, la più interessante del programma. Si tratta di una corsa-maratona (per gli standard italiani) sui 2.460 metri per cavalli delle categorie B, C, D ed E con 9.570 euro di montepremi. Al via saranno in otto, sei al primo nastro e due al secondo; il pronostico indica Benz As guidato da Roberto Vecchione, qui li vediamo vincere col numero 2 in una corsa di uguale schema e distanza il 2 dicembre scorso a Bologna. Da tenere d'occhio anche Voodoo dei Greppi se Carmine Piscuoglio riuscirà a districarsi al via avendo il numero 1 che spesso è un po' sacrificato.

Thumbnail IPPICA: Sabato di corse all'Ippodromo Arcoveggio di Bologna | VIDEO

IPPICA: Sabato di corse all'Ippodromo Arcoveggio di Bologna | VIDEO

La primavera anticipata invita a stare all'aperto e non c'è migliore occasione di un pomeriggio con le corse al trotto all'Ippodromo Arcoveggio di Bologna. Giovedì scorso la corsa principale, come vediamo nelle immagini, è stata vinta dal favorito Caronte Trebì guidato da Pietro Gubellini. Sabato 13 aprile i sette eventi agonistici saranno intestati ad altrettante famose corse ciclistiche. Il programma ufficiale inizierà alle 15 con il Premio Giro delle Fiandre per gentleman driver e amazzoni con prevedibile duello a tre fra i bolognesi Matteo Zaccherini e Vittorio Miniero e la romagnola Michela Rossi alla guida rispettivamente di Fitzgerald Effe, Forte dei Marmi  e Filip Holz. La corsa più importante dal punto di vista tecnico sarà la terza, premio Milano-Sanremo, che vedrà partire ai nastri sul doppio chilometro sei cavalli di quattro anni di ottimo livello, cinque al primo nastro e il solo Epcot Bi al secondo, al quale vanno i favori del pronostico.


TUTTE LE NOTIZIE DI IPPICA